Regione Lombardia “Voucher Digitale I4.0”

Un’azione sulla digitalizzazione delle MPMI lombarde

La Regione Lombardia ha emesso due bandi per la digitalizzazione delle MPMI, i bandi rientrano nell’iniziativa “Voucher Digitale 4.0”, nell’ambito delle attività previste dal Piano Transizione 4.0, a seguito del decreto del Ministro dello Sviluppo economico del 12 marzo 2020.

I bandi sono mirati ad incentivare le collaborazioni tra piccole/medie imprese (MPMI) e soggetti altamente qualificati allo sviluppo ed utilizzo di tecnologie 4.0; Nello specifico, i bandi sono rivolti al finanziamento di progetti di business 4.0.
Obiettivo è promuovere l’utilizzo da parte delle MPMI lombarde di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali, in grado di mettere in luce i vantaggi ottenibili attraverso nuovi paradigmi tecnologici e produttivi dell’industria 4.0.

Sono ammissibili progetti di adozione o introduzione in azienda di tecnologie digitali 4.0, intese come soluzioni, applicazioni, prodotti e servizi innovativi 4.0 con l’obiettivo di rispondere ai bisogni di innovazione delle MPMI lombarde tramite la digitalizzazione di processi, prodotti e servizi offerti.

Il “Voucher Digitale 4.0” della regione Lombardia è diviso in due bandi: Voucher Base e Voucher Avanzato.

Il bando relativo al “Voucher Base” focalizzato alla diffusione della digitalizzazione su larga scala tramite progetti con un livello di complessità contenuto e con importi di spesa medio-bassi. I parametri sono i seguenti:

  • Apertura: 11 maggio 2022;
  • Deadline: 24 giugno 2022;
  • Dotazione finanziaria: 2.757.000 euro;
  • Investimento minimo progetti: 3.000 euro;
  • Beneficiari: le MPMI lombarde iscritte ed attive al Registro delle Imprese (che non abbiano già beneficiato in passato del Bando “Voucher digitali I4.0 Lombardia 2021”).

 L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto fino al 50% della spesa ritenuta ammissibile nel limite massimo di 8.000 euro.

il “Voucher Avanzato”, caratterizzato da un livello progettuale elevato e da importi di spesa medio-alti. I parametri sono i seguenti:

  • Apertura 17 maggio: 2022
  • Deadline 4 luglio: 2022
  • Dotazione finanziaria: 1.118.000 euro
  • Investimento minimo progetti: 15.000 euro;
  • Beneficiari: le MPMI lombarde iscritte ed attive al Registro delle Imprese (che non abbiano già beneficiato in passato del Bando “Voucher digitali I4.0 Lombardia 2021”)

 L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto fino al 50% della spesa ritenuta ammissibile nel limite massimo di 25.000 euro.

In entrambi i casi (Voucher base e avanzato) tutti i bandi rientranti nel “Voucher Digitale 4.0” della regione Lombardia, dovranno:

  • essere realizzati entro il 31 gennaio 2023 con spese sostenute, quietanzate e rendicontate entro tale data.
  • essere realizzati entro il 30 marzo 2023 con spese sostenute, quietanzate e rendicontate entro tale data.

Tra i servizi innovativi oggetto dei bandi “Voucher Digitale 4.0”, rientrano alcuni dei nostri servizi quali:

  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);
  • programmi di digital marketing;
  • sistemi di e-commerce;
  • tecnologie per l’in-store customer experience.

Contattaci per avere maggiori informazioni o per sapere se il tuo progetto (che rientra nei nostri servizi) può essere finanziato attraverso il “Voucher Digitale 4.0”.

Maria Cristina Coppi

Co-Founder Unsquare, Architetto.

Published

12 Maggio 2022

Category

Incentivi Business 4.0

Share

Unsquare

P.iva IT 03932070240

Via Timonchio 57 - Caldogno (VI)

it_ITItalian